CONSULENZA GRATUITA

RimOzione dei capillari

Il metodo che consente l'eliminazione laser di alterazioni venose (capillari) è un metodo assolutamente non invasivo, in cui il raggio laser colpisce il pigmento (l'emoglobina) dell'inestetismo senza danneggiare l'epidermide.

Subito dopo il trattamento si manifesta un rossore che scompare dopo poche ore. Nei giorni successivi si possono formare piccole crosticine che scompaiono dopo 1-3 settimane. Nel caso in cui il trattamento venga eseguito su un' area più estesa, è necessario ripeterlo più volte. Il numero di trattamenti necessari dipende dalle caratteristiche delle alterazioni vascolari, come ad esempio: profondità, dimensione, tipo e colore. Dopo il trattamento evitare l'esposizione ai raggi UVA (sole, solarium). Essi, infatti, possono causare macchie di pigmento (chiare o scure)